Virtual Stages Against Violence

Convegno Internazionale – Internet e minori: tra rischi e opportunità

VENERDI’ 22 FEBBRAIO 2013 DALLE ORE 15:00

PRESSO LA SALA DELLE ARMI DI PALAZZO STERI – PALERMO

Il CESIECentro Studi ed Iniziative Europeo e il Dipartimento di Studi su Politica, Diritto e Società dell’ Università degli Studi di Palermo presentano il Convegno Internazionale “Internet e minori: tra rischi e opportunità” a chiusura del progetto Virtual Stages Against Violence che si terrà in data 22 Febbraio 2013, dalle ore 15:00, presso la Sala delle Armi di Palazzo Steri, Palermo.

Nel pomeriggio si affronterà il delicato tema del rapporto tra i giovani e i nuovi media proponendo alcune tra le importanti attività realizzate all’interno del progetto Virtual Stages Against Violence. Saranno presenti i coordinatori dei paesi partner del progetto – Romania, Austria, Germania e Italia – i sociologi Gianna Cappello e Fabio Massimo Lo Verde (coordinatori del progetto per l’Università di Palermo) e Mario Morcellini (Direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, La Sapienza Università di Roma).

Virtual Stages Against Violence, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma DAPHNE III,  è un progetto innovativo finalizzato alla diffusione di conoscenze riguardanti i rischi e le opportunità che i giovani incontrano utilizzando i nuovi media, e in particolar modo Internet. Nei due anni di vita del progetto numerose sono state le attività che hanno coinvolto attivamente giovani, genitori e docenti dei paesi partner, sviluppando strumenti utili per favorire  un corretto uso dei nuovi media ed elaborando strategie finalizzate al rafforzamento delle competenze e della consapevolezza dei rischi in essi contenuti. Tutte le attività del progetto e gli strumenti educativi creati sono interamente disponibili sul sito www.virtualstages.eu

I partecipanti che prenderanno parte al Convegno riceveranno un attestato di partecipazione rilasciato dal MED (Associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione) in qualità di ente formatore accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (DM 23/09/2003), con il quale si certificano le competenze acquisite.

Per ulteriori informazioni o per segnalare la propria adesione si prega di contattare Tiziana Giordano telefonando allo 091 616 4224 o scrivendo a tiziana.giordano@cesie.org